Formazione efficace? Prepariamola bene.

Buona parte del successo di un corso di formazione dipende dal ruolo che il formatore viene chiamato a svolgere.

Usando la metafora di una rappresentazione teatrale, dipende se è solo l’attore protagonista, o se prende anche parte alla sceneggiatura.

Se il formatore non viene coinvolto nella fase di valutazione dei bisogni e di comprensione degli obiettivi da raggiungere dal sistema integrato aziendale; se non può conoscere anticipatamente caratteristiche, ruoli, esperienze dei partecipanti; se non può acquisire case history, numeri, terminologia dell’azienda, il rischio è la progettazione e l’erogazione di un corso standard, non personalizzato e non tarato esattamente sulle esigenze implicite dell’azienda.

Un errore che ad esempio riscontriamo spesso è il mancato coinvolgimento del management nelle attività formative. I destinatari del corso sono solo le figure “terminali” del processo (venditori, addetti, commessi, receptionist), senza che i loro responsabili siano messi nella condizione di assicurare l’implementazione sul campo dei contenuti appresi attraverso attività di monitoraggio e coaching.

Come in qualsiasi attività, una corretta pianificazione preliminare costituisce un buon viatico per l’efficacia finale dell’attività stessa.

Informazioni su Davide Medri

Sales Consultant and Senior Professional Trainer Vedi tutti gli articoli di Davide Medri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: